Le opere di Cesare Cabras hanno una importanza storica sia per l’alto livello artistico che per il ruolo che rivestono nel raccontare la storia della Sardegna e per avere consacrato alla memoria le immagini della vita contadina che si svolgeva nella prima metà del 900.
Cesare Cabras infatti riporta nelle sue opere uno spaccato della vita sociale che si svolgeva a quei tempi con la rappresentazione delle sagre paesane, delle processioni religiose, della vita nei campi con le sue Aie, con i ritratti straordinariamente intensi dei personaggi caratteristici dell’entroterra dell’isola.

Le opere di Cesare Cabras sono presenti alla Galleria d'Arte Moderna di Roma, Collezione di Vitt. Emanuele III, Ministero della Pubblica Istruzione di Roma, Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma, Galleria Comunale dell'Arte di Cagliari, Camera di Commercio di Cagliari, Sede della Provincia di Cagliari, Comune di Monserrato, comune di Teulada, Banco di Sardegna, Fondazione del Banco di Sardegna; molte opere si trovano inoltre presso numerose collezioni in Sardegna, in Italia e all’estero.

LE OPERE